O nama


L'azienda agricola Veralda a conduzione famigliare, della famiglia Visintin di Verteneglio.

La tradizione

Siccome il cognome Visintin è molto diffuso in Istria, il nome dell'azienda “Veralda” deriva dal toponimo in cui si trovano i vigneti. Gli appartenenti alle ultime 5 generazioni sono nati: nell'impero Austro-Ungarico, in Italia, sul Territorio libero di Trieste, in Jugoslavia e infine in Croazia, anche se la famiglia non si è spostata, ma si sono solo spostati i confini statali. Tale mescolanza di culture e popolazioni arricchisce e dona interculturalità e tolleranza.

La tradizione famigliare si espandeva a lungo su 3-4 ettari di vigneto, e altre colture, fino a quando si è specializzata alla vite e l'ulivo e allargata così che oggi si estende su 40 ettari di vigneto e 5 di uliveto. L'aumeto delle superfici è stato accompagnato dall'aumento delle capacità produttive. Passando così dalla vecchia cantina alla produzione nella cantina sociale di Buie, poi a Verteneglio e infine nella nuova cantina costruita nel 2002 nella tenuta Veralda. I vitigni coltivati sono: il moscato bianco, il cabernet sauvignon, il verduzzo, ma l'accento si pone sulla coltivazione dei vitigni autoctoni come la malvasia e il refosco – terrano che, come prodotti regionali, possono portare all'eccellenza e permettere il mantenimento dei piccoli produttori nell'epoca della globalizzazione. A questi vitigni siamo legati con il cuore, ma ciò che le rende irresistibili è il fatto che sono più resistenti alle malattie rispetto agli altri vitigni internazionali, il che diminuisce il consumo di fungicidi e pesticidi.

La cantina, la tecnologia e i vini

Per la produzione dei vini si è dotati di moderne tecnologie di alto livello. La capacità della cantina è di cca. 4000 ettolitri. Si produce cca. il 50% di malvasia istriana, il resto è il refosco, moscato bianco, cabernet sauvignon e merlot.

La malvasia istriana è un vino meraviglioso che già nel nome indica l'origine delle uve. E' sufficiente riuscire a mantenere l'aroma delle uve e otteniamo un vino apprezzato da tutti. Per quanto riguarda il refosco – terrano non era così semplice. Il terrano nella sua produzione tradizionale è un vino non molto equilibrato che presenta una nota di aspezza che non piace a tutti, specialmente se non si conosce. Ciò ci ha portato ad avventurarci nella produzione di nuovi vini come il Rosato dal refosco e lo spumante dello stesso vino, che rappresentano una nuova conquista nel campo viti-vinicolo.

La filosofia familiare

Veralda è un'azienda a conduzione familiare che tende a salvaguardare la tradizione, come quella di mangiare ogni giorno tutti assieme a mezzogiorno.

La tendenza è produrre vini freschi, che sorprendono per la loro persistenza gustativa. Dare un'emozione che dura a lungo, unire la frivolezza alla lunghezza quando beviamo un vino bianco fresco e morbido, ma dalla persistenza di un vino rosso, come solo l'Istriana ci può offrire. Il carattere dei nostri vini non si esprime solo nel modo che viene prodotto, ma gran parte dell'aroma viene dal particolare terroir dei colli Buiesi. Un terroir di eccellenza che si coglie nel  piacere che dura a lungo.

 

  • 1273469_10151873534672154_127711942_o
  • 1276469_10151873534707154_336625013_o
  • 138
  • 465221_10151644894822154_1665920059_o
  • 945902_10151766505117154_693657939_n
  • 981452_10151798007892154_1457218295_o
  • DSC_0087
  • DSC_0115
  • DSC_0373
  • DSC_0952
  • _MG_3716
  • _MG_3735
  • famigliaweb
  • scale
  • veralda_01
  • visintin_prowein